Dimmerare driver led con mosfet

salve a tutti,
ho una plafoniera composta da:
-30 led da 1 w che lavorano a 350 mah
-7 led da 1 w " " " " "
vorrei collegarle ad arduino per simulare l'effetto alba-tramonto.
avevo pensato di acquistare questo driver...

http://www.ebay.it/itm/Led-Driver-Trasformatore-per-Faretto-Pannello-Pannelli-45-Watt-V-TAC-Dimmerabile-/151824696334?hash=item235975040e:g:hvQAAOSwcwhVOccc

...per la serie dei 30 led, per poi usare un mosfet per dimmerare in PWM.

Non essendo molto pratico di circuiti volevo sapere quale mosfet potrei utilizzare.
Inoltre, il driver ha un input di 200-240v, quindi devo comprare anche un alimentatore per lui?

Vi ringrazio in anticipo per la disponibilità

Troppo poche informazioni.

I LED hanno bisogno di un alimentatore corrente costante (350mA)
Quel trasformatore da una corrente costante di 1050ma con una tensioen dei LEd tra 30 e 42V

Non puoi mettere 10 LED in seire e 3 di queste file in paralello per essere dentro le specifiche del trasformatore.

Non puoi usare un MOSFET sul secondario per dimmerare in PWM.

Quel Trasformatore dovrebbe avere un entrata per un segnale PWM per dimmerare il secondario.

La domanda

Inoltre, il driver ha un input di 200-240v, quindi devo comprare anche un alimentatore per lui?

Mi fa dire: Lascia stare quel Progetto perché non sai abbastanza di elettrotecnica per collegare giusto quel trasforamtore ai 230V.

Ciao Uwe

uwefed:
Troppo poche informazioni.

I LED hanno bisogno di un alimentatore corrente costante (350mA)
Quel trasformatore da una corrente costante di 1050ma con una tensioen dei LEd tra 30 e 42V

Non puoi mettere 10 LED in seire e 3 di queste file in paralello per essere dentro le specifiche del trasformatore.

Non puoi usare un MOSFET sul secondario per dimmerare in PWM.

Quel Trasformatore dovrebbe avere un entrata per un segnale PWM per dimmerare il secondario.

Lascia stare quel Progetto perché non sai abbastanza di elettrotecnica per collegare giusto quel trasforamtore ai 230V.

capito... allora che mi consigli? (oltre a studiare almeno le basi dell'elettrotecnica)

Troppo poche informazioni.

Ciao Uwe

uwefed:
Troppo poche informazioni.

I LED hanno bisogno di un alimentatore corrente costante (350mA)
Quel trasformatore da una corrente costante di 1050ma con una tensione dei LEd tra 30 e 42V

Non puoi mettere 10 LED in serie e 3 di queste file in parallelo per essere dentro le specifiche del trasformatore.

Perchè non posso? Perdona la mia ignoranza...

Inoltre al posto del driver che ti ho linkato ne posso scegliere uno con uscita PWM (cosa che non avevo
messo in conto quando ho scelto).

kmq ho dimenticato a sottolineare che mi sono avvicinato da poco ai circuiti e che me la cavicchio un pò solo in programmazione in C... non penso neanche lontanamente di far fare agli altri il mio lavoro, avrei solo bisogno di piccoli accorgimenti (che magari non conosco e che sarò io stesso ad andare ad "indagare" XD).

kmq ti sono grato per la disponibilità

Non puoi mettere in paralello dei LED perché la loro tensione forward (quando si illuminano) dipende leggeremnte dal processo di fabbricazione e visto che la correnete é espotenziale alla tensione una piccola differenza di tensione provoca una grande differenza di corrente e cosí la corrente non si divide in modo uguale nei rami messi in paralello ma un ramo avrá piú corrente degli altri e quei LED si romperanno prima.

Preso dei dati di UF daun LED 1W bianco a caso: 3,0-3,3 V
QUesto vuol dire che mettendo insieme 2 LED, uno da 3,0 V e un altro da 3,3V quello da 3,0V non riceverá il 10% di corrente in piú ma molto piú del 50% in piú.

Se vuoi regolare la luminositá prendi 3 driver PWM da 350mA e pilotali con un segnale PWM di Arduino (anche tutti con lo stesso Pin PWM). Devi collegare il polo negativo del Alimentatore (lato entrata driver) con GND di Arduino.

Ciao Uwe

capisco...
quindi conviene (per la vita stessa dei led ) prendere 3 driver che mi lavorano con la corrente che mi serve..
nel caso di tensione in più poi posso aggiungere delle resistenze..
grazie ancora per l'aiuto

RoccoFerlante:
capisco…
quindi conviene (per la vita stessa dei led ) prendere 3 driver che mi lavorano con la corrente che mi serve…
nel caso di tensione in più poi posso aggiungere delle resistenze…
grazie ancora per l’aiuto

Giusto 3 Driver per le 3 seire di LEDcon la corrente giusta.
Se é un driver a corrente costente non serve aggiungere resistenze. La tensione sará quella che i LED avranno quando circola la corrente costante.

Ciao Uwe

uwefed:
Giusto 3 Driver per le 3 seire di LEDcon la corrente giusta.
Se é un driver a corrente costente non serve aggiungere resistenze. La tensione sará quella che i LED avranno quando circola la corrente costante.

Ciao Uwe

Un'ultima domandina e "ti lascio in pace" XD.. (tanto per essere sicuro anche se ci faccio una figuraccia)

Quindi alla fine il mosfet non cè bisogno di usarlo?

No, non serve MOSFET. piloti il driver col PWM di Arduino 8ovviamnete devi comprare dei driver con entrata PWM.

Ciao Uwe