Dubbio alimentazione arduino uno

Salve ragazzi, in un piccolo progetto che sto portando avanti ho un Servo Driver che comanda due servomotori ed è alimentato tramite un alimentatore che fornisce un uscita di 6V e 2,5A. Ora per non utilizzare troppi fili mi chiedevo se utilizzando un partitore di tensione (fatto con semplici resistenze) io possa alimentare anche arduino con lo stesso alimentatore. Sarebbe sbagliato collegarlo ad un jack maschio ed alimentarlo tramite jack? se non erro tramite jack lo si può alimentare con 6/12V. Voi avete altre idee?

Grazie

Non sono un elettronico ma secondo me di base non puoi fare partitori di tensione per le alimentazioni. Questo perché, per fare un partitore di tensione devi avere una corrente costante, cosa che capita sui fili dei segnali ma non sui fili di alimentazione o sui fili che vanno verso componenti tipo motori/solenoidi/etc.

se ho scritto un cavolata gli elettronici mi cazziano :)

Ah grazie :) Ho letto che posso dare da 6.5 a 12V sul pin Vin, quindi credo che 6V siano pochini. Provo a guardare se il modulo ha un regolatore di tensione così posso aumentare un po' la tensione dell'alimentatore (ha una rotellina e arriva fino a 12V)

È difficile usare un partitore resistivo per un alimentazione. Perché un partitore abbi una tensione stabile al variare della corrnete di uscita deve avere la attraverso le resistenze ca 5-10 volte piu grande. Per un 50mA di un arduino senza elettronica aggiuntiva devi dimensionare il partitore perchße consumi 250-500mA attraverso le resistenze.

Vin ha bisogno di ca 6,5V Il connettore di alimentazione almeno 7V.

Puoi usare un convertitore DC/DC per generare i 5V e alimentare Arduino tramite il pin 5V (in quel caso non puoi usare in contemporanea anche la USB.

Ciao Uwe

Esistono regolatori simili ai classici 7805, ma a ridotto dropout tipo LP2954 o equivalenti, che riescono a stabilizzare l'uscita già con 5.8-6Vcc all'ingresso.

A dire il vero, io comunque preferisco alimentare arduino in modo indipendente, sopratutto quando dovrebbero condividere l'alimentazione con motori elettrici.