dubbio scelta display

ciao, voglio acquistare un display, ma non capisco se è meglio un 20x4 o un 128x64... esteticamente mi sembra più gradevole il 128x64, ma non so quanto sia complicato programmarlo.... le mie conoscenze sono veramente infime al momento! :roll_eyes: lo devo usare per gestire un acquario e principalmente per dimmerare/timerizzare la plafoniera a led, la temperatura, le ventole, ecc. insomma, deve visualizzare le varie info. e se fosse possibile, in un angolo lasciare sempre visualizzata la temperatura...

posso per favore chiedervi di descrivermi pregi e i difetti tra questi due? mi consigliate anche una tastiera e/o joystick? GRAZIE!!! XD - 20x4: http://cgi.ebay.it/I2C-Keypad-controller-with-20x4-LCD-Display-/110617578589?pt=UK_BOI_Electrical_Test_Measurement_Equipment_ET&hash=item19c1524c5d - 128x64: http://cgi.ebay.it/LCD-Display-Module-128x64-With-I2C-Controller-/110580002268?pt=UK_BOI_Electrical_Test_Measurement_Equipment_ET&hash=item19bf14eddc#ht_1820wt_907

Ciao Superpozzy

Per primo mi sembrano tutti due molto cari. E ho capito perché: hanno tutti due un interfaccia seriale aggiunto. L' interfaccia non Ti serve. Anche con un 74HC595 a 2 soldi li puoi interfacciare in modo seriale. Percui Ti basta il display da solo senza circuito d'interfaccia. Per secondo: Per tutte due i display esistono librerie Arduino (senza interfaccia aggiuntivo) percui l'impegno é simile. La soluzione 20x4 Ti ocupa meno spazio perché il Display é alfanumerico e non grafico come il 128x64. Ci sono display con differenti grandezze di caratteri oltre di numero di caratteri e righe. Il 128x64 viene programmato pixel per pixel percui i pixelmapp dei caratteri devono essere memorizzato sul Arduino, ma d' altro canto viato che é grafico hai molto piú possibilitá.

Se vuoi visualizzare solo caratteri prendi il primo. Se vuoi anche fare dei grafici prendi il secondo.

Ciao Uwe

Per primo mi sembrano tutti due molto cari. E ho capito perché: hanno tutti due un interfaccia seriale aggiunto. L' interfaccia non Ti serve. Anche con un 74HC595 a 2 soldi li puoi interfacciare in modo seriale. Percui Ti basta il display da solo senza circuito d'interfaccia.

ben bene... chiariscimi solo questa cosa... volevo prendere uno di quelli perchè utilizzano pochissimi pin... perchè tra high power led e sensori vari, mi volano un sacco di pin.... per la tastiera e/o joystick cosa mi consigli?

un display come questo potrebbe andare bene? http://cgi.ebay.it/COG-12864-Matrix-Graphic-LCD-Module-Display-LCM-93X70MM-/200418647936?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item2ea9e1df80 e per il modulo che mi hai consigliato di costruirmi, dove trovo le info necessarie (schemi, componenti, ecc) per l'assemblaggio? grazie mille!!!

ps: io ho questo mp4 che non funziona. appurando che non sia rotto lo schermo o qualche suo collegamento, è complicato farlo funzionare non avendo nessuna info sul display? l'ho smontato ma i codici su internet non mi danno nessun risultato... http://www.lightinthebox.com/it/4gb-2-8-pollici-touch-screen-moda-stile-lettore-MP4-MP3-con-fotocamera-digitale--szm518-_p56672.html

Comprando in Cina parti con l'idea di aspettare la merce anche 1 mese. Detto questo, ma un semplicissimo display come questo per iniziare? E' compatibilissimo (usa il chip HD44780 la cui lib è presente anche tra quelle standard di Arduino) e ti costa una sciocchezza tra acquisto e spedizione? E' molto più semplice da gestire un display testuale che grafico.

Come tastiera puoi benissimo costruirti una semplice interfaccia con qualche pulsantino da pcb per poter navigare tra le opzioni di un menu che fari tu già predefinito in cui scegliere tramite conferme (un po' come avviene nei menu di configurazione dei TV).

grazie! lo schermo cinese era solo da esempio... infatti volevo solo qualche chiarimento... meglio che cominci con un 4x20. ne ho già da imparare.... l'unica cosa è che vorrei usasse il minor numero di pin possibili. con quello quanti ne attacco all'arduino? con l'i2c si usano solo 2 fili? c'è qualche guida per costruirselo?

uno schermo grafico è difficile da programmare?

troppo gentili!

Se cerchi un display seriale, perché non questo? Costa poco, è grafico (84x48 punti) ma volendo lo puoi gestire come un testuale con una matrice di 16x6 caratteri. Se cerchi in rete trovi una lib per gestirlo anche come display grafico: è un po' da esperti, ma esiste. Lo comandi con pochi pin e c'è pure un esempio nel playground: http://www.arduino.cc/playground/Code/PCD8544

interessante anche quest'ultimo... grazie! ne esistono anche di più grandi? ho guardato il forum sui display in inglese, ma non ci capisco 'na cippa.... :roll_eyes:

Superpozzy: l'unica cosa è che vorrei usasse il minor numero di pin possibili. con quello quanti ne attacco all'arduino? con l'i2c si usano solo 2 fili? c'è qualche guida per costruirselo?

leggi un po le dverse possibilità: http://www.arduino.cc/playground/Code/LCD Per interfacciare un display paralello con pochi piedini usati del Arduino : http://arduino.cc/playground/Code/LCD3wires e http://code.google.com/p/arduinoshiftreglcd/

Ciao Uwe

Ciao Superpozzy.....sono anche io un appasionato di acquari....e ti ho già visto su acquaportal (almeno penso che tu sia lo stesso superpozzy)....anche io sto realizzando un controller (per la sola plafo a LED però) con arduino....per le prime prove ho usato un vecchio LCD 16 x 2 che avevo....ora mi è arrivato un 20 x 4....con un pò di dimestichezza con la programmazione e le giuste librerie non è difficile districarsi......se però hai bisogno di usare diverse uscite/entrate dell'Arduino....devi per forza usare una interfaccia IC2..comprare in Cina conviene dal punto di vista economico (semprechè non fermino il pacchetto in dogana)...però i tempi di attesa sono lunghi dai 25 ai 40 giorni...se va bene.

ciao, si, sono io... :)

dalla cina ho comprato diverse cose, ho ben presente la velocità delle poste...

ho diverse apparecchiature da collegare, perciò andrò con i2c..

è vero che si possono collegare più apparecchi in serie ad un i2c?
tipo un display ed un sensore di temperatura?

L'I2C è uno standard di comunicazione che può accettare diversi componenti I2C, ognuno sarà raggiungibile da un indirizzo univoco da usare sul bus comune. Mentre una delle periferiche collegate impegna il bus, tutte le altre dovranno aspettare prima di eventuali comunicazioni sul bu stesso.

ahhhh!!! ok! credo d’aver capito… allora non serve al mio scopo…
deve funzionare tutto indipendentemente…

Usando I2C nessuno vieta di collegare insieme più oggetti. Ognuno lavorerà indipendentemente. Se devono comunicare, possono farlo.

Superpozzy:
ahhhh!!! ok! credo d’aver capito… allora non serve al mio scopo…
deve funzionare tutto indipendentemente…

Non é che usando piú dispositivi sul I2C non possono funzionare indipendente. La programmazione deve comunque avvenire in modo uno dopo l’ altro ( perché arduino non puó farein altro modo).
Ciao Uwe