Ridurre consumo Arduino Nano x prolungare durata con alimentazione a batteria

Buonasera a tutti ! :) Ho realizzato un circuito con un Arduino Nano, modulo BlueTooth HC-06 e Modulo Accellerometro tre assi che a seguito della ricezione di un comando tramite BT, da un altro Arduino, legge i dati dell'accellerometro e li rinvia all' Arduino principale con funzioni di datalogger.

La parte con Arduino Nano è alimentata da una batteria da 9 Volt collegata con un diodo ai pin Vin e Gnd con un consumo a riposo di circa 23mA. Mi interessa sapere se è possibile ridurre il consumo a riposo x aumentare il tempo di durata della batteria.

L'obbiettivo è 'risvegliarlo' ( Arduino Nano ) quando riceve il comando tramite BT , effettuare la misurazione dell'accellerometro, inviare i risultati della lettura e ripristinare la modalità a basso consumo in attesa di un nuovo comando.

Grazie

Non me ne intendo molto ma penso non sia possibile farlo. Aspetto anche io una risposta più esaustiva visto che l'argomento mi interessa.

Come è gié stato detto in tanti thread (... basterebbe fare qualche ricerchina qui sul forum), il problema NON è tanto la MCU, ma, su schede "commerciali", tutto quello che c'è intorno e, nel caso particolare, per la Nano abbiamo il chip FTDI per la USB, i regolatori di tensione, i LED, ecc. ecc. ...

Morale, inutile stare ad impazzire per risparmiare sulla MCU quando ... è tutto il resto che consuma.

O si passa su schedine molto più minimalistiche (es. Arduino Pro Mini) e dove comunque occorre fare degli interventi di "cannibalizzazione" per eliminare alcuni componenti superflui (interventi abbastanza semplici) o, molto meglio, si deve progettare una scheda "su misura" dove il superfluo è del tutto assente e dove ha un senso il risparmio energetico.

Guglielmo