Strano comportamento di un transistor PNP..

Ciao a tutti, oggi ho chiesto al mio rivenditore un transistor PNP per interrompere un carico dal positivo e lui mi ha venduto un transistor BD242C, (http://www.datasheetcatalog.org/datasheet/PowerInnovations/mXqxqzt.pdf) Collego la base e il collettore al VCC di arduino mentre collego l'emettitore al positivo di un led e subito dopo 330ohm in serie verso GND. Collego il jack e, come è giusto che sia, il led è spento. Collego la base a GND e l'arduino va in corto e il led rimane quindi spento.. Cosa sbaglio?

Vedo inoltre che sul datasheet c'è scritto "Pin 2 (è il collettore) is in electrical contact with the mounting base." Ehm.. cosa vorrebbe dire? :grin:

In effetti non è molto chiaro.... ho guardato il data ma mi pare un normale PNP .... sicuro di averlo collegato giusto ? controlla con un multimetro se tra base e collettore e vice versa (con la prova dei diodi) se fa beeep metti una resistenza fra arduino e base se non fa beeep :) http://www.kpsec.freeuk.com/images/trswipnp.gif così :)

Il collettore va al carico e l'emettitore a VCC, va in conduzione con base a gnd.

Ciao.

MauroTec: Il collettore va al carico e l'emettitore a VCC, va in conduzione con base a gnd.

Ciao. [/quoteè vero :sweat_smile:

:D poi non dite che non regalo mai niente :D

ecco il link del datasheet http://www.datasheetcatalog.org/datasheet/stmicroelectronics/4192.pdf

alimentazione massima B = 5V

pinout versione PNP (1) B = comando da arduino (dev'essere > di 1,8V per commutare) (2) C = uscita collettore, dev'essere collegata alla resistenza che pilota il diodo, ed al pin + del diodo led, il pin - del led va collegato al GND (3) E = ingresso emettitore +Vs

schema tipico di collegamento postato da ratto93:

Mai detto :wink: :wink: :wink: :wink: :wink:
però capiterà ]:smiley: ]:smiley: ]:smiley:
:wink:

Io avevo letto qua: http://www.google.it/search?hl=it&biw=1280&bih=841&q=Transistor%20PNP&gbv=2&gs_sm=e&gs_upl=95152l96698l0l14l9l0l1l1l0l423l1528l2-2.2.1&ie=UTF-8&sa=N&tab=iw#sclient=psy&hl=it&safe=off&gbv=2&source=hp&q=pnp+come+interruttore&aq=f&aqi=&aql=&oq=&pbx=1&bav=on.2,or.r_gc.r_pw.&fp=2e73e32c7eb0cc6e&biw=1280&bih=841

[...] Transistor come interruttore PNP: [...] ....mentre l'emettitore va collegato al dispositivo da azionare al posto della tensione positiva...

Evidentemente si sono sbagliati, adesso ho già messo via tutto, domani provo e vi dico..

Penso allora che sia fallato il transistor: Come si vede dalla foto invece che accendersi il led collegato al transistor si accende quello che ho messo in serie all' alimentazione, cioè cortocircuito

lo schema postato da kattivik è giusto devi solo replicarlo, ricordandoti che il transistor va in conduzione se la base viene collegata a GND o al pin con uscita settata LOW.

Quel transistor per far accendere un led è sprecato, bastava un BC558, oramai quello devi usare.

La piedinatura di quel case TO220, è B C E dal lato della sigla.

Scollega tutto quello che gira attorno al led acceso e dai + 5V all'emettitore che per come si vede non gli arriva tensione. Se hai un tester usalo per verificare i collegamenti.

Vai che sei vicino, fai sempre una cosa per volta con la convinzione che funzione e se non funziona hai commesso un'errore di distrazione come in questo caso.

Ciao.

Guglio: Vedo inoltre che sul datasheet c'è scritto "Pin 2 (è il collettore) is in electrical contact with the mounting base." Ehm.. cosa vorrebbe dire? :grin:

Il transistor ha una bandieria di mettallo da avvitare su un dissipatore. Quella parte di metallo non è isolata ma collegata eletticamente al collettore. Tanti integrati sono fatti così. Sono rari quelli isolati.

Non ha senso collegare un led in serie al transistore e carico come hai fatto perchè in questo modo dai una tensione piìu alta alla base rispetto al emettitore. Inoltre metti il positivo sulla riga esterna.

Usa lo schema che ha segnato kattivik76.

Metti sempre una resistenza sulla base per limitare la corrente; una resistenza da 1kOhm va bene. IL circuito di kattivik76 funziona finche la tensione di alimentazione del transistoe e minore o uguale alla tensione di uscita del Arduino. Se è maggiore anche con un livello HIGH non spegni più il transistore.

Non credo che hai rotto il transistore. Puoi controllarlo con un tester nel range di controllo diodi. dovresti misurare un dioda tra base e emettitore e tra base e collettore. Tra emettitore e collettore deve essere aperto.

Ciao Uwe

Ok, quindi se non ho capito male basta mettere una resistenza sulla base e togliere il led all' inizio... Infatti funziona.. Questo transistor mi serve assieme ad un diodo per attivare un relè da 12 volt.. Ora metto le masse di arduino e batteria da 12 in comune, emettitore a +12 (consumo circa 600ma), collettore al positivo del relè, e la resistenza fra arduino e base rimane invariata o devo abbassarla? Grazie

IL circuito di kattivik76 funziona finche la tensione di alimentazione del transistoe e minore o uguale alla tensione di uscita del Arduino. Se è maggiore anche con un livello HIGH non spegni più il transistore.

Ho saldato il transistor sulla scheda, ho collegato la base al pin 4 tramite una resistenza da 1k, emettitore a 12 volt e collettore al tester. Risulta sempre 12 volt.. penso sia il caso che ha scritto uwe, come risolvo? Devo collegare un transistor NPN con emettitore a 12v e collettore alla base del PNP?

A quel punto usa subito un NPN per pilotare il relè. Emettitore a massa e relè tra +12V e Collettorte. Serve un diodo di protezione polarizzato inverso in paralello al relè.

Ciao Uwe

:D

adesso mi voglio gongolare :D

questo è il mio PCB per il pilotaggio di relè/teleruttori tramite arduino!!! http://sites.google.com/site/circuitiarduino/home/antigelo-caldaia/circuito

ho utilizzato un mosfet IRF520 NPN

in fondo alla pagina c'è la possibilità di scaricare il progetto eagle del CS comprensivo dei file g-code per fresa CNC :D

Prevederei comunque il diodo di protezione in paralello al relè Ciao Uwe

Ma io ho solo il positivo del relè, mi serve sullo scooter. Funzionerebbe quindi se utilizzassi anche un npn in mezzo?

cavolo te hai la carcassa del realys a massa vero ? o lo isoli (dalla massa) e usi un NPN oppure usi un PNP (ponendolo tra polo positivo e morsetto di alimentazione positiva ).....

Devo per forza usare un PNP altrimenti devo rifare metà impianto elettrico.. Però nell'altra pagina ho scritto che non mi funziona ancora, e vorrei sapere se posso risolvere collegando prima del pnp un npn alla sua base

Sto provando su breadboard con questo schema: C'è solo un problema, quando porto il pin ad HIGH funziona tutto, quando lo porto a LOW, il tester mi segna sull'uscita del relè una tensione negativa di 0.80.. è normale? Rischia di rompermi il relè?

metti un diodo 1n4007 così la con la dauta interna arrivi a 0.2/0.15 v