Alimentare più di un servo

Mi presentò con una premessa: Sono nuovo nel mondo dell'elettronica, ma me la cavo con la programmazione... Ok dopo questa premessa, vi chiedo come posso alimentare 12 micro servo della towerpro da 9g ... Io ho due carica batterie : - uno da output: 7,2V ; 0,25A - uno da output: 21V ; 500mA Come faccio a fare funzionare tutti i 12 servo??

Bisogna guardare diverse cose:

  • V (mediamente vanno 6V, bisogna vedere il DS dei tuoi);
  • amp richiesto (vedere il DS per l'amp in stallo, ovvero il massimo amp richiesto dal singolo servo)
  • come funzioneranno? tutti insieme? singolarmente? a coppie? ovviamente se andassero tutti insieme necessiterebbero di più energia.

In soldoni, l'amp dei tuoi PSU secondo me è decisamente troppo bassa, ma bisogna vedere, ripeto, i DS (datasheet) dei servi.

Nel mio ultimo progetto ho alimentato due servi con un 6v 3amp, basandomi sul DS.

@LoSburo: Prima di tutto, nella sezione in lingua Inglese si può scrivere SOLO in Inglese ... quindi, per favore, la prossima volta presta più attenzione, poi, essendo questo il tuo primo post, ti chiedo cortesemente di presentarti QUI (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) e di leggere con attenzione il REGOLAMENTO ... Grazie.

Guglielmo

P.S.: Ripeto questo per entrambi i tuoi post ... "Melius abundare quam deficere"

grazie x la risposta, ho guardato il DS dei servo :

• Weight: 9 g • Dimension: 22.2 x 11.8 x 31 mm approx. • Stall torque: 1.8 kgf·cm • Operating speed: 0.1 s/60 degree • Operating voltage: 4.8 V (~5V) • Dead band width: 10 μs • Temperature range: 0 oC – 55 oC • Running current (with no mechanical load) with 5V supply:....... 220 ±50mA • Stall current (horn locked) with 5V supply:................................. 650 ±80mA • Idle current with 5V supply:........................................................ 6 ±10mA

da queste specifiche il dubbio di come alimentarli rimane . sapendo che devono funzionare tutti e 12 contemporaneamente , ognuno consuma 5V, i volt totali diventano 60V. Perciò l'alimentatore da 21V,500mA non riuscirebbe a muoverli tutti. 21V / 5V = 4V circa... perciò con l'alimentatore appena citato riuscirei ad alimentarne solo 4?

sperimentando , 4 servo funzionano con l'alimentatore da 7,2V;0,25A ... e qui mi sorge il dubbio ... come fanno a funzionare 4 servo con 7,2V ,che ogni servo ne richiede circa 5V??

Pensandoci e ripensandoci l'amperaggio deve svolgere un ruolo cardine... ma quale ??

Emmm … NON confondere la tensione di alimentazione con la corrente assorbita !!!

Quei servo, 1, 10, 100, 1000 si alimentano SEMPRE a 5V che è la loro tensione di alimentazione, quello che cambia è quanto si assorbe in corrente dai quei 5V ed è quello che si deve dimensionare !

Guglielmo

Se guardi le specifiche vedi che UN singolo servo assorbe circa 220mA che salgono a 650mA in stallo (valori teorici . perché come vedi c'è un ±).

Ora se ne metti 12 ed hai la sfortuna che questi 12 vanno tutti in stallo ... hai un assorbimento di circa 9.4 A (considerando 700mA per ciascuno) ... quindi, per sicurezza, ci vorrebbe un alimentatore 5V minimo 15A (... sempre meglio stare larghi).

Naturalmente questo è il caso peggiore ...

Guglielmo

Grazie mille Guglielmo , ora , dalla sua esauriente spiegazione , intuisco che il valore da ridimensionare non è quello del voltaggio bensì quello del'Amperaggio...se ho capito bene ...

Quindi l'alimentatore da 21V è inutile per alimentare i 12 servo , a meno che non si possa diminuire il voltaggio a 5V ed aumentare l'amperaggio a 15A ( come mi lei mi ha suggerito).

Se è possibile ti chiedo lo sforzo ( da me grato) di una spiegazione .

(ho letto il regolamento da lei citato e ti ringrazio per il suggerimento )

I Volt sono sempre 5V, a prescindere dal numero di servi (o qualsiasi altro "gingillo") tu decida di collegare.

Esatto, hai bisogno di un converter dc-dc per abbassare la tensione a 5V, anche se personalmente ti consiglio un altro alimentatore già a 5v, cosi da poterne scegliere uno con il maggior amperaggio possibile; tieni a mente che non danneggerai nulla se sceglierai un alimentatore da "3 milioni di ampere" (simbolico), perchè i dispositivi che collegherai assorbiranno solo quanto necessario. Occhio perchè per il Voltaggio il discorso è diverso, se il servo regge al massimo 6V, a 7V lo bruci.

Quindi, alimentatore 5V da X amp (dove X sta per "più sono meglio è", minimo una decina).

oky capito !! MI rendo conto che sono domande molto basilari , ma a me le basi mancano. Perciò ringrazio per la vostra pazienza nel leggere e rispondere ai miei dubbi !!

@LoSburo: c0rsa1r ti ha fornito delle giuste indicazioni ... inutile utilizzare per i servo un alimentatore con una tensione molto più alta per poi doverla ridurre ... se cerchi di alimentatori a 5V ne trovi di tutti gli amperaggi.

Scegline sempre uno con il 50% in più di quello che ti occorre ... non scalderà e, se domani vorrai aggiungere una cosetta ... non dovrai buttarlo via ;)

Guglielmo