Consiglio Acquisto Saldatore

Buonasera, apro questa discussione per chiedere consiglio sull’acquisto di un buon saldatore e anche di un buon tipo di stagno. Il saldatore che ho io ha 60 W e l’ho pagato 3 € su ebay. Lo stagno che ho è contenuto in un cilindretto e l’ho pagato 80 cent. Non ho molta esperienza sulle saldature però rispetto al modo di operare che ho osservato in video-tutorial su youtube, ho notato che il mio saldatore fa evaporare subito lo stagno.
Premetto che so che ci sono forum specializzati per queste cose, ma dato che programmo microcontrollori Atmel, ho deciso di chiedere a voi.

Ti consiglio di spendere qualche euro in più, ma di prendere qualcosa di valido.

Poi dipende se intendi saldare in modo tradizionale o ad aria calda (od ambedue).

Nel primo caso, un saldatore con riscaldatore in ceramica a bassa tensione (24V), controllo temperatura e punta fine.

Nel secondo, quasi indispensabile per componenti SMD, un saldatore ad aria calda sui 700W ed ugello da un paio di millimetri di diametro.

La lega saldante Sn 60% e Pb 40% punto di fusione 183°C si vende ancora, ma la normativa prevede l'uso di un una lega a basso o nullo contenuto di piombo come LF Sn 99%, Cu 0.7% e Ag 0.3% punto di fusione 220°C.

Indispensabile un diametro di 1mm con anima di flussante.

Il mio ha la punta grossa quindi anche questo deve essere stato un errore. Il saldatore l'ho acquistato oltre un anno fa, ma solo di recente ho imparato a programmare microcontrollori. Quindi finito un circuito su breadboard, ho tentato di fare qualcosa su una millefori e mi sono reso conto che non andava bene. Sottolineo che lavoro con circuiti DIP. Comunque vorrei sapere su un saldatore a stilo da 25 W a punta fine va bene. Per il budget spero vadano bene 50 € max. Grazie.

concordo anche io con quanto detto da @cyberhs se però hai un budget di 50€ non puoi acquistare granchè di buono perciò dovrai necessariamente ripiegare su una stazione saldante di quelle cinesi tipo QUESTA che anche se non sono di qualità per iniziare a parere mio vanno bene.

io sono andato avanti per piu di un anno con QUESTA

per lo stagno confermo ancora quanto detto da @cyberhs, prendi un 60-40 di 1mm ø oppure anche 0,5mm ø va bene, lo stagno non prenderlo cinese pero perchè è fondamentale per una buona saldatura che rimanga lucida e possa essere risaldata piu volte prima di iniziare a "sfarinarsi".

PS: un consiglio molto importante che mi sento di darti è di conservare qualche euro per acquistare una mascherina o un aspiratore di fumi da banco perchè sono molto tossici !

Come budget posso spingermi oltre se è necessario, spero che per 100 € posso portarmi a casa qualcosa di meglio. Intendo imparare velocemente a fare ottime saldature, poi realizzare qualche circuito più importante. Della saldatura ad aria calda non ne sapevo neanche l'esistenza. Da quel che ho letto, permette di saldare scogliendo lo stagno a distanza, questo significa con certezza che i componenti non ricevono scariche elettrostatiche dal saldatore. Ho capito bene? Posso avere qualche consiglio di stazione saldante?

Lo stagno migliore e' il 63/37, e lo stagno "buono" e' gia la meta' del lavoro fatto bene ;) ... ad esempio, http://www.ebay.it/itm/Stagno-filo-0-8mm-100g-63-37-Sn-Pb-con-flussante-bobina-solder-tin-flux-/121459262103?pt=Componenti_elettronici_attivi&hash=item1c47894297 ... anche se non e' il massimo, per iniziare e' sempre meglio di quello "da lattoniere" che infilano in quei saldatori ... io personalmente se le trovo nelle fiere uso Alphametals o Telecore, ma e' una preferenza personale, e poi ho usato anche altre marche, e funzionano, quando il flussante e' Rosin (colofonia di buona qualita' ) di problemi ne da pochi ...

Per il saldatore, il display non e' indispensabile, dopo un po ci si fa la mano sulle regolazioni, ma se proprio lo vuoi ci sono stazioncine a basso prezzo che includono l'indicazione della temperatura, tipo ad esempio questa http://www.ebay.it/itm/STAZIONE-SALDATURA-SALDANTE-STAGNO-DIGITALE-SALDATORE-48W-520-C-ZD-8906L-/271633042260?pt=Saldatori_e_Tester&hash=item3f3e974b54 , nulla di esaltante ma funziona ... l'importante e' NON comperare quei saldatori che hanno la punta fissata con delle viti laterali, che indifferentemente dalla marca e dal prezzo, per l'elettronica fanno alquanto schifo tutti quanti (se ci devi saldare una grondaia, e' un'altro discorso :P) ...

Poi va tutto a preferenze personali, come per ogni cosa ... ;)

EDIT: saldatura e dissaldatura ad aria calda sono una specie di "arte", ... nel senso che ci devi prendere la mano con esercizio, esercizio, ed anche ... cos'era il terzo ? ... ah, gia, ancora esercizio ... :P ... i componenti non ricevono scariche dalla punta del saldatore, ma rischi di "friggerli" con il flusso di aria calda, se non ci stai attento, quindi il modo migliore e' recuperare un po di vecchie schede da buttare ed esercitarsi ad abbrustol ... ehm, volevo dire "saldare" quelle, senza cuocersi le dita ... ;)

Eter, guarda che lo stagno che hai indicato è [u]tossico/u, anche se validissimo per le saldature.

Inoltre, il saldatore che hai indicato ha una punta "enorme" per saldature di precisione: è vero che il nostro amico lavora su PDIP ma prima o poi dovrò passare agli SMD.

Sicuramente Astrobed avrà da ridire, ma io mi trovo bene con questo:

http://www.electronic.it/product/21751/Stazione-saldante-936.html

cyberhs: Eter, guarda che lo stagno che hai indicato è [u]tossico/u,

Ma quando mai le saldature con lega stagno/piombo sono tossiche ? Dovrei essere morto da almeno 20 anni se era così :grin: E' tutto un complotto ad opera dei produttori di leghe per saldatura senza piombo, non solo sono rognose da utilizzare, ma le saldature durano pochi anni prima di rompersi :grin:

astrobeed: Ma quando mai le saldature con lega stagno/piombo sono tossiche ? Dovrei essere morto da almeno 20 anni se era così :grin:

+1 ... aggiungo che dovrei essere morto da almeno 40 anni visto che ... è da allora che saldo con lega stagno/piombo. Lo stagno "lead free" ... lo odio ... :D :D :D

Guglielmo

P.S. : ... e fatevi i saldatori con l'aspiratore di fumi :grin:

Anch'io ho acquistato una 936 ( tra l'altro su consiglio di @cyberhs) e devo dire che per ora lavora più che egregiamente!!!Ne sono pienamente soddisfatto. L'aspirafumo me lo sono fatto da solo con un vecchio aspiratore per cucina , le prime volte lavorando senza ne uscivo parecchio sballato :D

Astro, Guglielmo... anche io sono almeno 40 anni che adopero, sia pure saltuariamente, la lega incriminata, ma non credo siano tutte fandonie.

Comunque, non essendo un esperto a riguardo, preferisco credere a quanto si dice.

cyberhs:
Astro, Guglielmo… anche io sono almeno 40 anni che adopero, sia pure saltuariamente, la lega incriminata, ma non credo siano tutte fandonie.

No, ovvio … i fumi di piombo sono notoriamente dannosi.

Naturalmente tutto dipende quante ore passi a saldare. Se lo fai di professione … spero bene avrai un sistema di aspirazione dei fumi, se sei un’amatore che lo fa saltuariamente … penso che una passeggiata a piedi in centro a Roma nell’ora di punta … sia cento volte più dannosa :smiley: :smiley: :smiley:

Guglielmo

cyberhs: Comunque, non essendo un esperto a riguardo, preferisco credere a quanto si dice.

La normativa ROHS serve per l'ambiente, disperdere nel terreno il piombo, col rischio di contaminare le falde acquifere, si che è pericoloso e tossico. Per quanto riguarda la saldatura, parliamo a livello amatoriale, quello che è veramente tossico sono i vapori del disossidante all'interno della lega, e non cambia se è quella con o senza pb, la lega di per se stessa è innocua a meno che non la usi grattata per condire il risotto :)

io senza saper ne leggere ne scrivere spenderei 10 eurozzi e comprerei una mascherina per filtrare i gas oppure 30 eurozzi per un aspiratore a carboni.

la stazione se proprio devi spendere 30 euro spendine 20 in piu e prendine una con aria calda, fa sempre comodo che sia per fare il reflow di qualche chip o per scaldarsi le mani :D almeno se ti capita la necessità impari a usarla perchè come dice menanki serve tanto esercitio per non cucinare niente. aria calda è buona anche per scollare...

Va bene la stazione ad aria calda. Se qualcuno vuole indicarmi un link su ebay o su un altro sito mi fa un favore. 60 € sarebbe l'ideale. Comunque per mascherina e occhiali non ci sono problemi, compro anche quelle. Nelle saldature che ho gà fatto mi sono sempre tenuto distante per non respirare.

questa: http://www.ebay.it/itm/STAZIONE-SALDANTE-2-IN-1-STILO-ARIA-CALDA-SMD-REWARK-STATION-BAKU-BK-601D-/301362118134?pt=Saldatori_e_Tester&hash=item462a94fdf6

è buona per iniziare e contiene 5 punte di diverse grandezze,te l’avevo linkata nel post sopra anche.
inoltre la ditta baku è abbastanza famosa in questo campo e nonostante sia cinese produce anche prodotti di buona qualità. avevo una lavatrice ad ultrasuoni della baku e l’ho usata per due anni senza intoppi.

cyberhs: ... Inoltre, il saldatore che hai indicato ha una punta "enorme" ...

Era solo un'esempio, e poi in genere si trovano punte di ricambio con diversi diametri finali ... ad esempio quelli che trovo in fiera al volo hanno tutti punte da 1mm, ma insieme ci compero anche le relative punte di ricambio da 0.5mm ... se sono quelle cilindriche con il risalto che le blocca sotto l'anello a vite, di solito trovi anche le cosiddette "universali", che sono semplicemente punte con la parte cilindrica di lunghezza massima, che puoi tagliare per adattarle se hai saldatori che accettano quelle piu corte (le mie le uso pure sulla stazione Weller, basta accorciarle quasi alla meta' :P) ... tipo queste per capirci http://www.ebay.it/itm/PUNTA-DI-RICAMBIO-STILO-FINE-1-mm-PER-STAZIONE-SALDANTE-E-SALDATORE-SSR-5-SSR5-/331278285267?pt=Saldatori_e_Tester&hash=item4d21b979d3 (ci sono pure da 0.5mm, ma costa di meno prenderle in fiera che su ebay, dove ti chiedono il doppio del prezzo per spedirtele :P)

Poi bisogna verere che tipo di punte usano ... dato che i venditori in genere non lo dicono, prima di effettuare l'acquisto di qualsiasi tipo di stazione o di saldatore, e' il caso di chiedere al venditore il tipo, o almeno un'immagine, delle punte che usa ...

EDIT: attenzione ad alcuni articoli ... ci sono in commercio saldatori dati per SMD con punte da 0.1mm :P tipo ad esempio questi http://www.ebay.it/itm/SALDATORE-MICRO-SALDATURA-SMD-STAGNO-USB-5v-3A-RAPIDO-0-1mm-ZD-20U-/271646820704?pt=Saldatori_e_Tester&hash=item3f3f698960 ... belli, alimentati da USB ... pero' leggendo le caratteristiche si vede 5V 3A ... 3A da una USB ? ... :P :P :P

Va bene così, sceglierò con attenzione sulla base dei consigli ricevuti.

Perdonatemi per l'intrusione(cercavo anche io una stazione saldante:D) ma forse questa (http://www.amazon.it/Atten-Presso-Rielaborare-Stazione-Saldante/dp/B00J8BIUV8/ref=sr_1_fkmr0_1?ie=UTF8&qid=1418329386&sr=8-1-fkmr0&keywords=atten+858)fa il caso tuo. Costicchia una cosina di più ma mi sa che la qualità è migliore.

Ovviamente mi rimetto al giudizio di chi è più esperto di me.

:D

gorthan: ma forse questa

Il 90% di tutto quello che è marcato Atten è schifezza, quella stazione entra in questa percentuale.