Intercettare segnale citofono 2 fili

ciao a tutti.

mi sono montato un citofono a 2 fili SCS Sentinel AudioKit 32068 (questo).
funziona bene, però il cicalino del citofono non suona abbastanza forte e avrei necessità di collegare anche qualcosa di più rumoroso.
cercando info in rete mi sembra di aver capito che in questi citofoni, sui 2 fili che arrivano dal campanello non passa una tensione, ma passano dei dati che oltre alla pressione del pulsante comunicano anche la parte audio del citofono.

quindi chiedo... è possibile con arduino "intercettare" in qualche modo la pressione del pulsante senza disturbare la parte audio?

grazie
ciao

Devi andare a vedere con un tester o un oscilloscopio che succede quando premi il pulsante.

Allora...
Con tutto fermo tra i 2 fili misuro 5,5 Vcc.
Prendo il bottone del campanello va un attimo a 0,5 Vcc per poi tornare a 5,5
Se alzo la cornetta del citofono va a 7,1 Vcc.

Io potrei "duplicare" i 2 fili e con arduino rilevare il passaggio da 5,5 a 0,5.
Però non vorrei creare interfereze con la parte audio del citfono.

Faccio il guastafeste ... e sostituire il cicalino "di serie" con uno piu rumoroso ? ... :wink:

Il cicalino è dentro la cornetta del citofono... e a me servirebbe una cosa tipo sirena da capannone... e non so come infilarla nella cornetta...

Uhm ... vado "a naso", ma probabilmente se e' nella cornetta, avra' due fili a parte nel cavo, oltre a quelli per microfono ed altoparlante ... si potrebbe usare il segnale presente su quelli (prendendolo dall'interno del corpo del citofono) per azionare un rele' (direttamente o attraverso un transistor, dipende dal segnale), con cui poi pilotare qualcosa di esterno, cicalone, tromba, sirena da allarme tornado, o quello che si preferisce ... :wink:

Sembra che funzioni con due fili. Se è così e non fa nulla di trascendentale, manda continua...

@Etem non ho capito... Dici di smontare il citofono e vedere quali fili vanno alla cornetta per far suonare il cicalino? Specifico per scrupolo se non è chiaro... La comunicazione tra campanello esterno e citofono funziona con 2 fili in tutto.

@Datman non ho capito cosa intendi... Misurando col tester in continua leggo delle tensioni precise e costanti. Di più non saprei dirti, non ho altri strumenti.

tecnologia due fili è un po come il powerline per i collegamenti di rete. i dati passano codificati su linea alimentata. quindi sui 2 fili che menziona passa sia l'alimentazione che la comunicazione (digitale) dei vari comandi (audio, apri il cancello, suona...)
ho un videocitofono con 1 posto esterno e 2 interni a tecnologia 2 fili.
Ti serve un oscilloscopio. Passo la parola ai più esperti.

Se misuri con il tester, impostato in DC volt, un segnale ad onda quadra, digitale a una frequenza supportata dal test, ottieni una tensione costante che dipende dalla durata del periodo ove l’onda è a tensione positiva e il periodo a 0v. Quando misuri 0,5v puoi avere picchi strettissimi anche a 10v intervallati da tempi lunghi a 0V.
Con buone probabilità ti ritrovi con un cicalino pilotato con un’onda quadra e puoi fare le misure solo con un oscilloscopio.

Grazie per le precisazioni.
Non sono molto pratico in queste cose e non sapevo tutto il discorso dell'onda quadra...
Purtroppo non ho un oscilloscopio e non conosco nessuno che me lo può prestare. Se c'è qualcuno su Verona che me lo noleggia un'oretta mi contatti in privato...

In alternativa non c'è un qulche "circuito" che con arduino permetta di rilevare le varie onde quadre senza creare disturbi e interferire col citofono?

Esistono dei progetti per utilizzare il PC come oscilloscopio, limitato alle frequenze audio, utilizzando l’ingresso audio.
Prova a cercare in rete.

Trovi anche mini oscilloscopi a poche decine di euro... :slight_smile:
AliExpress - ADS2050H

Li avevo visti anche su amazon... ma pensavo fossero delle ciofeche che non valgono nulla...

Sicuramente un Rigol o un Owon on un Siglent sono decisamente migliori, ma per 1/15 del prezzo ed essendo molto più piccolo e a batteria (ricaricabile) potrebbe essere un acquisto interessante...

Se il cicalino e' nella cornetta (cioe' nella parte che prendi in mano), allora il cavo che unisce la cornetta al supporto a muro dovrebbe avere 6 fili, 2 per altoparlante, 2 per microfono, e 2 per cicalino (e si potrebbe usare il segnale su quelli) ...

Se il cicalino e' nel supporto a muro, si prende il segnale da li dentro ...

Se invece il cicalino e' "esterno" al citofono, meglio ancora ...

il tuo impianto com'e' ? ... dov'e' il cicalino fisicamente ?

Sì... Basta prendere il segnale dal cicalino!
Fratt, però, ha chiesto come prelevarlo dai 2 fili e la discussione si è spostata su quello! :slight_smile:
Bisogna chiedere come risolvere un problema, non come affrontare una presunta soluzione!

ok, avete ragione entrambi. ho chiesto la soluzione che a me sembrava più logica... ma se ce ne sono altre benvengano.

il cicalino è nella cornetta. alla cornetta arriva un cavo con un spinotto simil RJ45 con 4 fili.

dimenticavo... grazie per la pazienza.

ok, allora non stiamo parlando di citofono a tecnologia 2 fili che dicevo io.

Come già anticipato dai precedenti partecipanti, io ti consiglio di concentrarti sul cicalino, tralasciando di intervenire sui "due fili" che uniscono il posto esterno alla cornetta, al fine di evitare di compromettere la loro comunicazione.

Il tuo problema è quello di trovare il modo di connettere in parallelo (o forse anche in serie) ai morsetti del cicalino un foto accoppiatore che rilevi il segnale.
Scarterei la soluzione del relè perché si corre il rischio di caricare in modo eccessivo i driver dei cicalino.
Dato che il cicalino si trova all'interno della cornetta, sei costretto ad aprirla e seguendo a ritroso il percorso dei fili, capire se esiste la possibilità di installare il foto accoppiatore in modo equivalente nella base a muro, il che ti faciliterebbe di molto il successivo lavoro per comandare altri dispositivi.
La vedo molto dura inserire il foto nella cornetta.

Comunque datti una letta a questo post che tratta un problema simile al tuo