cominciare da zero

per cominciare da zero, per fare qualcosa, La scheda Arduino Uno va bene? servono accessori extra? Grazie

La tua presentazione non aiuta a darti informazioni precise, parti da zero nel senso che non hai hardware allora prendi un kit con Arduino uno così hai la possibilità di iniziare facendo dei progetti guidati (nei kit solitamente c'è anche il libro con spiegazioni e progetti). A livello di programmazione che conioscenze hai? A livello di elettronica generale che conosenze hai?

Come minimo, per cominciare, oltre alla scheda ti serviranno: - dei pulsanti - delle resistenze - un display LCD - un cavetto USB tipo A / tipo B - dei LED - ... ... ...

Se non hai già materiale simile, ti conviene acquistare un kit e poi integrarlo con ciò che interessa di più.

Grazie delle risposte. Ok fornisco qualche informazione in più. Si parto da zero perché non ho hardware (tranne un PC) un McPro con Ubuntu A livello di elettronica .... concetti generali ok, resistenze transistor, leggi di ohm etc etc. Se mi chiedi di fare un circuito dovrei studiare. Programmazione, conosco i linguaggi... ma non sono programmatore, però non ho problemi se mi dai del codice C, C++, classi , etc. Diciamo che mi ci muovo. Per questo voglio partire con il massimo della semplicità, senza imbarcarmi in cose troppo costose/complesse.

Più che altro, mi avete dato 2 informazioni utili:

  1. Nel kit mi dici che : solitamente c'è anche il libro con spiegazioni e progetti. Buono perché uno dei miei problemi era dove reperire una guida (possibilmente cartacea)

  2. che oltre alla scheda mi servono: "Come minimo, per cominciare, oltre alla scheda ti serviranno:

  3. dei pulsanti

  4. delle resistenze

  5. un display LCD

  6. un cavetto USB tipo A / tipo B

  7. dei LED

Ok, Grazie.

(la mia idea era: prendere la scheda più semplice la UNO, provare a fare un programmino stupidino , ho visto su internet , fa accendere e spegnere un LED ok (lo so che è banale, non m'importa) Però se ho ben capito oltre alla scheda devo prendere cavetto USB, forse un led....

Grazie

Se acquisti solo la scheda, non ti danno altro. Ti servirà, quindi, il cavetto A/B per collegarla al computer sia per programmarla che solo per alimentarla. Con lo stesso cavetto puoi alimentarla anche con un power bank. A quel punto cominci a giocare: - Fai accendere un LED premendo un pulsante - Lo fai accendere o spegnere a ogni pressione - Lo fai lampeggiare Poi cominci a giocare con la fantasia: - Tenendo il pulsante premuto più o meno a lungo al momento dell'accensione, regoli la velocità dell'intermittenza. - Con un LED tricolore puoi fare una luce che gradualmente cambia colore e si attenua fino a spegnersi. La feci per far addormentare il figlio di un collega. Con un solo pulsante, all'accensione è possibile impostare la durata con il LED che lampeggia per indicare lo stato.

Il display LCD (uno classico, non necessariamente I2C) è importante, perché è un modo molto pratico ed economico per interagire con il sistema e anche per leggere dei valori per prove (ma puoi usare anche il terminale seriale presente nell'IDE).

L'encoder rotativo è molto comodo per muoversi nei menu.

Facendo tutte queste cose prendi dimestichezza con le tecniche per leggere lo stato del pulsante e fare le diverse scelte in base alla durata e alle varie combinazioni, scrivere sul display, a ottimizzare le scritture sul display per non rallentare troppo il loop (la scrittura di ogni carattere sul display non è proprio immediata...) e non avere scritte lampeggianti (cancellando e riscrivendo tutto ogni volta...).

Poi puoi cominciare a usare periferiche di ogni tipo: moduli GPS, motorini, sensori di temperatura, DDS (con un piccolo modulo DDS e l'atmega328p puoi fare un generatore sinusoidale variabile e modulabile fino a 40MHz!)...

Gli starter kit fanno appunto questo, ti danno un po' di componenti comuni con cui iniziare a giocare e ti fanno anche capire cosa puoi farci. Se prendi solo la scheda nuda e cruda hai solo il led interno con cui "giocare". Tralasciando alimentatori, cavi usb ecc. che comunque ti devi procurare di riffa o di raffa.

Se sei proprio all'inizio, lo starter kit ti apre anche la mente a possibliità che inizialmente magari non immaginavi nemmeno. A me è andata proprio così. Ho trovato tra le cose considerate "elementari" cose che pensavo complicate e da qui mi sono spinto sempre oltre. Se avessi provato solo con led pulsanti e resistenze magari mi sarei fermato li per mancanza di stimoli e di fantasia.

Visto che hai conoscenze di C/C++ e anche una base di elettronica non vedo necessario l’ acquisto di un starter kit con manuale. Potrebbero bastarti anche solo i componenti elettronici e l’ arduino.
Istruzoni trovi nei esempi della IDE, nei Tutorial di Arduin.cc https://www.arduino.cc/en/Tutorial/HomePage nella spiegazione delle funzioni (in parte specifici) di Arduino Arduino Reference - Arduino Reference
Trovi Tutorial su Youtube e
http://www.gioblu.com/tutorials
http://www.mauroalfieri.it/corso-arduino-on-line.html tutorial in italiano
Arduino | Michele Maffucci tutorial in italiano
Primi passi in Arduino con la scheda Genuino UNO PrimiPassiConGenuinoUNO_bySimoneMajocchi.pdf - Google Drive

Ciao Uwe

Grazie, molto utili al momento.

In sezione italiana->Megatopic, c'e' anche LINK UTILI, con altri link "utili" http://forum.arduino.cc/index.php?topic=126861.0