Lettura segnale con PulseIn, aiuto!

Salve a tutti, da un po' mi sono imbattuto in un progetto con arduino e sto riscontrando diverse difficoltà: il mio obbiettivo è quello di calcolare il numero di giri di un motore 2 tempi, ho avvolto al cavo della candela un filo che funge da induttore (anche le strumentazioni in commercio adottano questa soluzione) che, con una resistenza saldata, è collegato direttamente ad un pin digitale di arduino. Per il conteggio del numero di giri avevo scritto un programma con l'utilizzo di interrupt attivi per un secondo in modo che, moltiplicando il valore per 60 mi restituisse il valore di giri al minuto. La prova però ha fallito miseramente perché mi restituiva valori sballatissimi quindi, come da titolo, pensavo di svolgere un conteggio con la funzione pulsIn, quindi avendo come "uscita" il tempo che intercorre tra un valore alto e il successivo. Il mio dubbio è però riguardo alla "purezza" del segnale che do in pasto ad arduino, qualche buon'anima in grado di darmi qualsiasi dritta? ve ne sarei estremamente grato :confused:

Nella sezione in lingua Inglese si può scrivere SOLO in Inglese … quindi, cortesemente, la prossima volta presta maggiore attenzione. Grazie.

Guglielmo

In merito al tuo problema, ricordo che è un argomento già più volte discusso sul forum, quindi, con un po’ di pazienza, facendo delle ricerche, dovresti trovare le vecchie discussioni.

Io avevo a suo tempo salvato uno schema che doveva servire a “catturare” il segnale dalla candela …
… te lo allego, ma NON l’ho mai provato quindi … tutto da verificare ::slight_smile:

Guglielmo

P.S.: se ben ricordo, L1 rappresenta alcune spire di filo avvolte attorno al cavo della candela

Sensore Candela Accensione.pdf (20.2 KB)

Arduino non è affidabile senza hardware esterno, per adattare il segnale all'elaborazione digitale.

Il pulseIn mi pare che conti il tempo, ma non gli impulsi, quindi non va bene.

Probabilmente ti serve un convertitore frequenza-tensione e poi leggi il valore con analogRead. Un circuito tipo LM2907. Però non l'ho mai usato, quindi da prendere con le molle.

gpb01: In merito al tuo problema, ricordo che è un argomento già più volte discusso sul forum, quindi, con un po' di pazienza, facendo delle ricerche, dovresti trovare le vecchie discussioni.

Io avevo a suo tempo salvato uno schema che doveva servire a "catturare" il segnale dalla candela ... ... te lo allego, ma NON l'ho mai provato quindi ... tutto da verificare ::)

Guglielmo

P.S.: se ben ricordo, L1 rappresenta alcune spire di filo avvolte attorno al cavo della candela

Cavolo non me ne ero accorto, comunque grazie mille, ho provato ed ha funzionato alla perfezione. Ma siccome non me ne intendo molto, cosa sarebbe quel circuito?